I. GULP (1986), Genova (Italy)

The first GULP annual meeting took place in Genoa in 1986.

Genova. March 12-14 1986

Program chair:
Giuliana Dettori (IMA CNR, Genova)

Conference Proceedings: https://www.programmazionelogica.it/1986/03/primo-convegno-nazionale-sulla-programmazione-logica/

Invited talks:

  • A multiprocessor Prolog architecture
    C. Percebois (Univ. P. Sabatier, Toulouse, France)
  • Simulation studies of a multiprocessor Prolog architecture
    I.  Futo  (Univ. P. Sabatier, Toulouse, France)

Regular papers:

  • Programmazione ad oggetti in Prolog.
    P. Mello, A. Natali (DEIS, Univ di Bologna)
  • Programmazione logica modulare in ambiente LISP.
    F. Bergadano (Dip. di Informatica, Torino)
  • La teoria intuizionistica dei tipi: una introduzione ed il teorema di normalizzazione.
    A. Bossi, S. Valentini (Ist Algebra e Geometria, Univ. di Padova)
  • Un metodo di risoluzione per il calcolo dei predicati modale.
    M. Cialdea (Selenia, Roma)
  • Chiusure transitive nelle basi di dati logiche.
    B. Demo (Dip. di Informatica, Torino)
  • Integrazione di ambienti grafici e database logici.
    P. asirelli (IEI, CNR, PIsa)
    N. Castorina (KYNETICS TEC. INT, Roma)
    G. Mainetto (CNUCE, CNR, Pisa)
  • Il Prolog e la progettazione di basi di dati.
    G. Gottlob (IMA, CNR, Genova)
    L. Tanca (Politeccnico di Napoli)
  • Analisi e proposte per l’uso di linguaggi logici nei sistemi di consultazione.
    C. Bena, C. Montini (CSI Piemonte, Torino)
  • Tecniche per l’uso del Prolog nella realizzazione di sistemi esperti.
    L. Console, A. Martelli, G. Rossi Dip di Informatica, Torino)
  • Un linguaggio di rappresentazione della conoscenza basato sulla programmazione logica.
    N. Guarino (LADSEB, CNR, Padova)
    F. Santoro (Teclogic, Padova)
  • Realizzazione di un sistema di rappresentazionde della conoscenza in ambiente Prolog.
    R. Bisi, M. Boero (DIST, Univ. di Genova)
  • Rappresentazione di testi in Prolog
    R. Bertochhi (Ist. di Cibernetica, Univ. di Milano)
  • Prototipazione veloce in Prolog: un sistema esperto nell’acquisizione della conoscenza.
    M. Missikof, G. Sissa (IASI, CNR, Roma)
  • Un modulo di spiegazione per sistemi esperti
    F. Cecchini (Sipe Optimization, Roma)
  • Progetto MICROPROLOG: il Prolog nella didattica
    R.M. Bottino, P. Forchero, M. Molfino (IMA, CNR, Genova)
  • Dall’Italiano al Prolog, usando il Prolog
    D. Reboa, I. Prodanof (ILC, CNR, Pisa)
    G. Ferrari (Dip di Linguistica, Univ. di Pisa)
  • Un analizzatore morfologico della lingua italiana
    S. Leuzzi, M. Russo (IBM, Roma)
  • Definizione di un linguaggio logico per il calcolo distribuito.
    R. Barbuti, F. Turini (Dip. di Informatica, Univ. di Pisa)
    C. D’Ascanio (Selenia, Pisa)
  • Aspetti di una ricerca CSELT su macchine e linguaggi di nuova generazione
    P.G. Bosco, G. Giandonato, S. Giorcelli, E. Giovannetti, G. Sofi (CSELT, Torino)
  • Un’estensione di Prolog per un ambiente robotico
    A. De Santis, A. Guercio, G. Tortora (DIA, Univ di Salerno)
    S. Levialdi (Dip di Matematica, Univ. di Roma)
  • Un sistema esperto per l’elaborazione di segnali
    P. Rossi, R. Chicchiero (Selenia, Roma)
  • Presentazione dei sistemi di intelligenza artificiale Tektronix come sistemi esperti di diagnosi guasti in apparecchiature elettroniche.
    C. Pieri, M. Bombara (Tektronix, Milano)
  • Programmazione logica nel progetto EVA
    F. Fusconi, M. Oneto, G. Viano (ELSAG, Genova)
  • Un sistema di riconoscimento di immagini NMR
    G. Armano, S. Delle Piane, S. Serpico, G. Vernazza (DIBE, Univ di Genova)
  • L’approccio della metaprogrammazione nel progetto Epsilon
    P. Franceschi, C. Simonelli (S&M Pisa)
  • Il progetto ALPES: approccio ed obiettivi dell’Enidata
    S. Ghelfo, E.G. Omodeo, F. Russo, A. Torchi (Enidata, Bologna)
  • Logiform: uno spreadsheet deduttivo
    A. Bonsignori, N. Ciaramella, G. Sanmartini (Sipe Optimization Roma)
    F. Turini (Dip. di Informatica, Univ. di Pisa)
  • Verso un ambiente di programmazione in Prolog
    A. Martelli, G. Rossi (Dip. di Informatica, Univ. di Torino)